Acquistare makeup: ecco come fare acquisti più consapevoli.

Acquistare makeup: ecco come fare acquisti più consapevoli.

E' sempre la stessa storia. Quando uscite da un negozio non sempre quello che avete comprato è quello che rispecchia veramente le vostre necessità. Sembra accadere in particolare quando uscite da una profumeria. Colpa a volte di personale poco preparato o più frequentemente della necessità dello staff di rifilarvi l'ultimo profumo uscito o il brand di makeup per il quale c'è più hype. Insieme a Donna e Dintorni beauty blog come fare acquisti di prodotti di bellezza più consapevoli.

Fare acquisti consapevoli coincide con la conoscenza approfondita della vostra pelle. E' secca, è mista, è reattiva, è sensibile? Non fatevi conquistare dall'ultimo fondotinta ultra resistente per pelle grassa se voi l'avete estremamente secca, sarebbe un disastro! Non portatevi a casa la crema più vista sulle riviste femminili se contiene dei principi attivi che non vi servono o peggio alle quali siete sensibili. E gli esempi possono essere numerosissimi quando si parla di epidermide.

La stessa cosa può valere per i colori del vostro viso. Non accettate un rossetto viola se avete i denti gialli: peggiorerebbe sensibilmente la situazione. Allo stesso tempo se siete una ragazza con pelle chiara-rosata, occhi e capelli chiari, non accettate un rossetto color malva: vi farebbe apparire stanche e sbattute. Questi sono solo due esempi ma ce ne potrebbero essere a decine! Il consiglio è, più che mettervi nelle mani della prima commessa, fare una chiaccherata con una makeup artist professionista o con una consulente di immagine che sono ad oggi, le migliori professioniste alle quali vi potete rivolgere quando si conoscere quali sono “i vostri colori”.

Una questione simile a quella della conoscenza della vostra epidermide, è quella che riguarda le formulazioni più adatte alla vostra pelle ed alla stagione in cui ci troviamo. Chi ha la pelle particolarmente secca per esempio per il lavaggio quotidiano del viso dovrà preferire un latte detergente. Oppure se avete la pelle mista d'estate optate per un detergente più purificante mentre d'inverno date la preferenza ad uno più delicato.

Infine cominciate a prendere confidenza con gli INCI dei prodotti, ovvero con l'elenco degli ingredienti questo vi permetterà di non venire imbrogliate quando cercano di proporvi un prodotto come biologico quando invece non lo è affatto.

Insomma come potete capire se seguite queste semplici regole potrete portarvi a casa non solo prodotti che effettivamente fanno per voi, ma potrete anche risparmiare denaro evitando di portarvi a casa prodotti inutili, dannosi o di cui non avete bisogno.