Il miele d’eucalipto

 Il miele d’eucalipto

 Parlando delle varietà di miele sicuramente possiamo considerare quello di eucalipto come uno di quelli che contiene la maggior parte dei principi attivi.

Una volta il miele d’eucalipto era difficile da trovare, ma oggi grazie alla rete e alla vendita  miele artigianale online che viene fatta su portali come Rifugio Delizia è possibile trovarlo e scegliere le varietà.

Caratteristiche del miele di eucalipto

 Il miele all’eucalipto deriva dall’omonima pianta, una sempreverde che nasce in Australia e viene poi portata in Europa intorno al 700’ e viene poi utilizzato anche come miele.

 Il miele di eucalipto si caratterizza per il suo colore ambrato, inerente al grigio ma soprattutto per il suo sapore forte, molto vicino alla liquirizia, mentre al gusto risulta essere non dolcissimo e con note di acidità.

Questo tipo di miele si differenzia dagli altri per le sue proprietà balsamiche, infatti, viene usato per curare la tosse e tutte le malattie che riguardano l’apparato respiratorio come il raffreddore.

Sono numerose le proprietà che possono essere trovate all’interno del miele d’eucalipto, questo, infatti, è un perfetto per liberare i muchi e l’apparato respiratorio nei casi di bronchite e sinusite.

Il miele all’eucalipto contiene al suo interno numerose sostanze antiossidanti, come ad esempio i flavonoidi che permettono di andare a liberare i radicali liberi portando numerosi benefici al corpo, tra questi la prevenzione dell’invecchiamento cellulare.

Viene assunto anche come prevenzione alle malattie degenerative essendo considerato un ottimo antiossidante.

 La presenza dei propoli nel miele d’eucalipto permette a chi lo assume di aumentare la resistenza ai vari virus e batteri e per queste qualità antibatteriche e antivirali è consigliato il suo utilizzo anche alle donne incinta.

Presentando queste importanti caratteristiche organolettiche il miele all’eucalipto deve essere tenuto al fresco e tenuto lontano da eventuali fonti di calore.

Miele d’eucalipto in cucina

 Il miele d’eucalipto ha numerosi utilizzi anche in cucina, ma a differenza di altri tipologie di miele non viene prettamente usato per piatti dolci ma come accompagnamento.

Solitamente viene associato, visto il suo sapore molto forte, a vari formaggi stagionati e saporiti come il grana o con formaggi magri, perfetto quindi per aperitivi e antipasti.

Viste le sue proprietà naturali viene accompagnato anche allo yogurt bianco o con il the forti come quello allo zenzero o alla cannella, soprattutto per curare eventuali problemi all’apparato respiratorio.

Altri accompagnamenti ottimi con il miele d’eucalipto sono quelli con vari piatti di pesce e verdure e anche con i legumi.

Pubblicato in Senza categoria

Lascia un commento