Roma sconosciuta

Roma sconosciuta

Chi pensa che Roma sia fatta solo di smog, traffico e maestosi monumenti sempre pieni di turisti pronti a visitarli, si sbaglia di grosso perché qui si nascondono degli angoli magici, dei ‘’paradisi terresti’’ che non ci si aspetta di vedere, luoghi fatti di silenzio nascosti e sconosciuti ai più nei quali, però, vale la pena andare almeno una volta.
Roma è infatti piena di giardini segreti, di ampi spazi verdi privi di orizzonti definiti, roseti, viali e labirinti, locali immersi nel verde che rappresentano l’altra faccia della Capitale, quella di cui nessuno parla ma che esiste e toglie il fiato esattamente come i più grandi monumenti.

Il parco di Villa Sanna

A Pomezia, poco fuori le mura di Roma, si trova una villa adibita ai ricevimenti un po’ diversa dalle solite, un posto magico in cui vivere un’esperienza unica.
Dalla strada infatti si vedono solo lunghe mura dall’aspetto antico, mura del passato che celano un meraviglioso parco fatto di sfumature, colori e profumi mozzafiato ma non solo, essa infatti vanta ettari di verde tali da potersi imbattere in laghetti, torri, piscine, archi colorati, alberi da frutto.
Una volta immersi in questo luogo magico non resta che scattare qualche foto ricordo di quello che sembra un sogno, l’altra faccia della medaglia che vede una Roma caotica e sempre preda del caos.

I Giardini segreti di Villa Borghese

Si tratta di una delle ville più frequentate di Roma ed è qui che si nascondono degli imperdibili giardini nascosti: il Giardino della Meridiana, il Parterre e il Giardino segreto di Tramontana riaperto solo recentemente al pubblico in seguito ad un restauro.
Questi giardini, adiacenti alla Galleria Borghese, sono un mix di verde e di fiori elegantemente disposti in maniera tale da regalare al pubblico un’esperienza fuori dal comune. A renderli tanto belli fu il Cardinale Scipione Caffarelli Borghese e, successivamente, il nipote Camillo rivoltisi al giardiniere Domenico Savini.
Essi nascono da una cura meticolosa e da una maniacale attenzione dei dettagli, da una progettazione puntuale e precisa e da una lavorazione derivante da una mano esperta.
Se sei invece un amante dei tulipani è il giardino nascosto della Meridiana quello che non puoi perdere perché qui è possibile trovare delle rarissime specie di tulipani che non si trovano ovunque.
I giardini possono essere visitati tutti i giorni fatta eccezione per il sabato e la domenica (escluso agosto).
Pertanto, se hai in progetto un viaggio a Roma non sottovalutare queste oasi e clicca qui.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento